Sei qui: Home
hearder vocazioni 2015.jpg

Cappuccini in Sardegna

Natale 2015- Iglesias

Messaggio del parroco di Valverde e auguri natalizi

Carissimi,

la solennità del Santo Natale del Signore, ancora una volta, ci viene incontro in questo tempo travagliato da guerre, terrorismo, crisi di fede e crisi economica con tutte le conseguenze di questa realtà: calo delle nascite, disoccupazione e famiglie cristiane sempre più rare. Tuttavia il Natale continua ad essere sempre una luce nelle tenebre di questo mondo.

Gesù non si limita a sfiorare la storia degli uomini, la nostra storia, bensì Egli ci si immerge oggi come ai tempi di Cesare Augusto e di Quirinio.

Gesù vuole entrare nella nostra storia e nonostante tanti uomini non lo accolgano c’è sempre qualcuno, abitato dall’attesa, che lo sta aspettando; uomini e donne che, come i pastori, sono gente semplice e peccatrice, gente non “installata” e che quindi non si accontenta di una vita non piena!

 

Sala conferenze "Padre Benigno da Gonnosfanadiga" nella Parrocchia della B. V. di Valverde a Iglesias

Una sala per tutti, il desiderio avverato di padre Benigno

Al termine della prima parte dei lavori, lunedì 7 dicembre è stata inaugurata ad Iglesias, in via Sant’Ignazio, la Sala Conferenze dedicata al Cappuccino Padre Benigno Maria Concas da Gonnosfanadiga. Presenti alla cerimonia autorità civili e religiose, tra cui il sindaco di Iglesias Emilio Gariazzo e quello di Gonnosfanadiga Fausto Orrù, il vescovo Mons. Giovanni Paolo Zedda, il Padre Provinciale dei Cappuccini della Sardegna e della Corsica, P. Giovanni Atzori, i frati della Comunità Cappuccina della Parrocchia di N. S. di Valverde, moltissimi cittadini iglesienti ma anche numerosi compaesani giunti da Gonnosfanadiga per l’occasione. Il parroco, Padre Vincenzo Pisanu ha introdotto la cerimonia, porgendo il benvenuto ai presenti e mettendo in risalto il desiderio di P. Benigno di costruire una Sala Conferenze che ospitasse non solo attività di carattere parrocchiale, ma anche iniziative di carattere laico.

 

In ricordo di Padre Benigno Maria Concas da Gonnosfanadiga

Lettera aperta per la realizzazione di una sala dedicata a Padre Benigno

Carissimi,

per me questo è il dodicesimo anno di permanenza nella amata città di Iglesias e ringrazio il Signore perché mi dà di servire la comunità della Beata Vergine di Valverde in qualità di parroco.

Sin dal mio arrivo, nell'agosto 2004, mi sono subito preoccupato affinché tutti potessero trovare accoglienza e ciascuno potesse avere la possibilità di un incontro serio con la Parola di Dio, con i Sacramenti e con la Comunità.

Alle numerose iniziative di carattere pastorale si sono sempre affiancate le opere di carità, soprattutto col Volontariato vincenziano, e le opere di mantenimento e miglioramento delle strutture parrocchiali: la climatizzazione della chiesa e dei locali parrocchiali, il restauro della chiesa parrocchiale, la ristrutturazione della cappella e del convento dei frati, ecc.

Avvicinandosi il termine del mio mandato come Parroco pensavo di aver terminato le opere materiali, contento di aver fatto abbastanza lasciando alla città e ai miei successori una bella parrocchia e delle strutture materiali adeguate.

 

Vestizione dei novizi 2015

Nel nostro convento di Camerino (MC)

Venerdì 11 settembre 2015, durante la celebrazione dei vespri, nella prima chiesetta dell'Ordine dei frati minori cappuccini, quattro giovani sardi e due della Provincia romana hanno iniziato l'anno di Noviziato col  Rito della vestizione religiosa.

Fra Cristian, Fra Andrea, P. Giovanni ministro provinciale di Sardegna e Corsica, Fra Giovanni Maria e Fra Claudio.